FAQ

Informazioni tecniche

Trova le risposte alle domande frequenti

Un orologio al quarzo utilizza l´oscillazione di un cristallo di quarzo per misurare il tempo. Quando stimolato elettronicamente, il quarzo ha una capacità di oscillazione con una precisa frequenza. Un oscillatore al cristallo è un circuito elettronico che utilizza la risonanza meccanica di un cristallo piezoelettrico vibrante per ottenere un segnale elettrico caratterizzato da una frequenza molto precisa. Questa frequenza è comunemente usata per mantenere una sincronia del tempo (come negli orologi al quarzo), per ottenere un segnale di clock stabile per circuiti integrati digitali e per stabilizzare le frequenze di trasmettitori e ricevitori radio. Il risuonatore  piezoelettrico maggiormente utilizzato è il cristallo di quarzo, infatti i circuiti oscillatori progettati intorno a questi venivano chiamati  "oscillatori di cristallo". In altre parole: il quarzo produce una vibrazione stabile che genera regolarmente impulsi. Attraverso il circuito integrato, gli impulsi sono trasmessi dalle ruote alle lancette.

ALTRE CATEGORIE