Skip to main content

L'OPERA

Attingendo alle sue passate esperienze di viaggio e di vita in Cina otto e dieci anni fa, e tornata recentemente da Shanghai e Chongqing, Tracey Snelling raccoglie informazioni attraverso un processo di vagabondaggio, osservazione, partecipazione e documentazione. Non interessata alla replica esatta, Snelling crea un mondo ispirato alla Cina composto da immagini e video, nonché materiali multimediali trovati, tra cui un video rap da Chongqing dell'amico dell'artista Jin Cheng. Raccoglie oggetti di scena e accessori, mettendo trofei e lattine di birra Tsingtao su un grande complesso di edifici, trasformandolo in una teca per i suoi souvenir. Una replica di una donna vista in ginocchio con la faccia rivolta al muro in una stazione della metropolitana di Chongqing lascia allo spettatore, così come all'artista, di chiedersi se fosse in profonda preghiera, meditando, compiendo un atto politico o semplicemente dormendo. Edifici di piccole dimensioni, ammassati in una torre di luci e insegne, sono basati su luoghi che Snelling ha visitato, con un video della sua esperienza personale. Il bar segreto a Fuzhou Lu riproduce video di Snelling e dei suoi amici che preparano cocktail con il proprietario del bar; un negozio di tatuaggi in un vicino centro commerciale "dei locali" mostra l'artista mentre si fa fare i suoi ultimi tatuaggi. Il grande collage a parete con video è una delle serie di installazioni che Snelling chiama Clusterfucks, in cui varie immagini e filmati originali e raccolti si mescolano in un contrasto di colore, luce e turbolenza. I diversi lavori nell'installazione si contrappongono in una cacofonia di effetti visivi, luci e suoni stratificati, catturando le complesse e varie esperienze di Snelling di un paese caotico, bello e talvolta impegnativo.

L'ARTISTA

Tracey Snelling è nata a Oakland, California nel 1970 è vive attualmente a Berlino. Attraverso l'uso della scultura, fotografia, video e installazioni, Snelling trasmette la sua impressione di un posto, dei suoi abitanti e delle loro esperienze. Spesso, l'immagine cinematografica sostituisce la vita reale mentre si svolge dietro le finestre degli edifici, a volte creando un senso di mistero, altre volte mettendo in risalto il banale. Il suo lavoro deriva da voyeurismo, film noir e dalla posizione geografica e architettonica. Snelling ha esposto in gallerie, musei e istituzioni internazionali.

Discover the world of Tracy Snelling